domenica 21 aprile 2019

Cronaca e immagini del Sacro Triduo

Presso la Chiesa di S. Simon Piccolo, negli scorsi giorni di giovedì 18, venerdì 19 e sabato 20 aprile, sono state solennemente celebrate le liturgie del Sacro Triduo, secondo la forma antecedente alla riforma di Pio XII del 1955, in conformità al permesso accordato l'anno passato dalla Pontificia Commissione Ecclesia Dei.

Il Giovedì Santo, cantata la messa, il Santissimo Sacramento è stato solennemente riposto nell'ornatissimo Sepolcro preparato a un altare laterale; indi, cantati in coro i Vespri, il celebrante e i sacri ministri hanno spogliato gli altari, acconciando la chiesa per il luttuoso evento della morte del Nostro Redentore. Il Venerdì, dopo il pio officio della Via Crucis cui hanno preso parte numerosi i fedeli, è stata cantata la Passione secondo S. Giovanni, seguita dall'Adorazione della Croce e dalla Liturgia dei Presantificati. Il Sabato infine, dopo la benedizione del fuoco nuovo, il canto del solenne Preconio, l'accensione del cero pasquale e la proclamazione di dodici profezie veterotestamentarie, è stata cantata la prima messa della Risurrezione, accompagnata dallo svelamento delle immagini, dal suono dell'organo e delle campane e dal canto gioioso dell'Alleluja, che aveva taciuto per tutta la Quaresima. Con il canto solenne del Vespero della Risurrezione, si è entrati così nel Tempo Pasquale.

Hanno celebrato i Sacri Riti il rev. don Peter Lee, del clero della Diocesi di Madison (Winsconsin, USA), e il rettore di S. Simon Piccolo, padre Joseph Kramer FSSP.

Tutte le Sacre Funzioni sono state accompagnate dalla corale della rettoria, che ha eseguito i canti gregoriani prescritti per le officiature.

Il Circolo Traditio Marciana ha curato il servizio all'altare.

Giovedì Santo

Pater Noster della Messa

Imposizione dell'incenso prima della processione col Sacramento

Imposizione dell'incenso al Sepolcro

Il Sepolcro

Venerdì Santo


 
Durante il canto della prima profezia

Passione di Nostro Signore secondo San Giovanni

Planctus (Vangelo) dopo la Passione

Svelamento e ostensione della Croce

Incensazione del Sacramento al Sepolcro

Sabato Santo


Benedizione del fuoco nuovo

Processione con l'arundine

Durante il canto delle profezie

Kyrie della Messa

Confiteor della Messa

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.