domenica 31 marzo 2019

Immagini della domenica Laetare

Domenica 31 marzo, quarta della Grande Quaresima, conosciuta come Laetare dal nome della prima parola dell'Introito, è stata cantata la Messa secondo l'antico messale presso la Chiesa di S. Simon Piccolo, come ogni domenica e festa.

Imperocché anticamente il grave digiuno quaresimale veniva rilassato in questa domenica, che cade circa a metà del quadragenario percorso di preparazione alla Santa Pasqua, taluni segni di questo ammorbidimento sono rimasti nella Liturgia: giusta le rubriche, l'organo ha infatti suonato anche a solo durante vari momenti della celebrazione, sono stati posti dei reliquiari sull'altare, il cupo violaceo dei paramenti quaresimali è stato rimpiazzato da un elegante e raffinato tessuto violetto fiorito. Se vi fossero stati diacono e suddiacono, questi avrebbero vestito dalmatica e tunicella, anziché le pianete piegate.

Ha officiato il rev. padre Joseph Kramer, cappellano di S. Simon. La sacra funzione è stata accompagnata dalla corale della rettoria, che ha intonato i canti gregoriani dell'Ordinario (Kyriale XVII, prescritto per le Domeniche d'Avvento e Quaresima) e del Proprio (Introito Laetare, Graduale Laetatus sum, Tratto Qui confidunt, Offertorio Laudate Dominum, Communio Jerusalem). Sono stati inoltre eseguiti i mottetti In te speravi e O quam tu pulchra es a tre voci maschili di Alessandro Grandi (1590-1630), già vicario di C. Monteverdi quando quest'ultimo era Maestro di Cappella presso la Ducale Basilica di S. Marco, indi Maestro di Cappella a S. Maria Maggiore in Bergamo.

Il Circolo Traditio Marciana ha curato il servizio all'altare.






domenica 24 marzo 2019

Cronaca e immagini della visita del Patriarca a S. Simon

Sabato 23 marzo, infra la II settimana di Quaresima, Sua Ecc. Rev.ma mons. Francesco Moraglia, Patriarca delle Venezie, Primate di Dalmazia, Arcivescovo Metropolita delle Provincie Venete, Abate Commendatario Perpetuo di S. Cipriano di Murano, etc. etc., in occasione della visita pastorale alle parrocchie e comunità della collaborazione pastorale di S. Giacomo - S. Simeon Profeta - S. Cassiano - S. Silvestro, ha brevemente visitato la comunità di fedeli che frequenta il rito romano tradizionale presso la chiesa rettoriale di S. Simon Piccolo.

Il Patriarca, fatto il suo ingresso in chiesa e rivestito dei paramenti sacri secondo le rubriche del rito pontificale, ha tenuto una breve predica sul significato dell'Eucaristia all'interno della liturgia, indi ha benedetto il popolo con il Santissimo Sacramento, ministrato dal cappellano di S. Simon, padre Joseph Kramer FSSP, in qualità di diacono, e dal padre Duilio Peretti SDB in qualità di suddiacono.

L'esposizione eucaristica è stata accompagnata dalla corale polifonica della rettoria, composta da studenti dei Conservatori di Venezia e Castelfranco, che ha eseguito l'Ave Verum di William Byrd, il Pange lingua e il Tantum ergo con strofe alternatim in gregoriano e in polifonia di Tomas Luis de Victoria, l'Adoremus in aeternum in gregoriano e il Sancta Maria succurre miseris di Tomas Luis de Victoria, arricchiti da improvvisazioni organistiche.

Il Circolo Traditio Marciana ha curato l'organizzazione della funzione e del servizio all'altare.

































(Foto e video di M.R., A.D., A.F. [Circolo Pio VII] e don Morris Paisian)

martedì 19 marzo 2019

S. Simon aderisce alla preghiera per il ritorno delle feste soppresse

Si rende noto che la comunità di S. Simon Piccolo e il Circolo Traditio Marciana hanno deciso di aderire, secondo l'invito dell'associazione Una Voce Italia, a una campagna di preghiera per impetrare il ritorno delle feste di precetto che, con legge del 1977, hanno cessato di essere considerate festive a livello civile, ovvero S. Giuseppe, il giovedì dell'Ascensione, il giovedì del Corpus Domini e i Ss. Pietro e Paolo.

Tutti i fedeli, particolarmente il prossimo 19 marzo (festa di S. Giuseppe), sono invitati a unirsi spiritualmente nelle proprie preghiere per quest'importante intenzione

venerdì 8 marzo 2019

lunedì 4 marzo 2019

AVVISO SACRO: Messa in Basilica di S. Marco per l'Annunciazione

Lunedì 25 marzo 2019,
festa dell'Annunciazione della B. V. Maria,
compatrona principale delle Venezie

nonché MDXCVIII anniversario della fondazione della città di Venezia
e VII anniversario dell’insediamento di S.E. mons. Moraglia quale Patriarca

alle ore 16

sarà cantata una S. Messa in rito tridentino
presso la Basilica Ducale di S. Marco,
all’altare della Madonna Nikopeja


La solenne funzione è organizzata dal Circolo Traditio Marciana.

I fedeli potranno accedere alla Basilica dalla Porta dei Fiori
(lato sinistro, affacciata sulla piazzetta dei Leoncini),
dichiarando al personale di servizio di accedervi per ragioni di culto.

cfr. Traditio Marciana

venerdì 1 marzo 2019

AVVISO SACRO: Visita pastorale del Patriarca a S. Simon il 23 marzo

Sabato 23 marzo
ore 16


VISITA PASTORALE
alla chiesa di S. Simeon Piccolo

di Sua Ecc. Rev.ma mons. Francesco Moraglia, Patriarca delle Venezie,
Arcivescovo Metropolita delle Provincie Venete, Primate di Dalmazia,
Abate Commendatario Perpetuo di S. Cipriano di Murano,
Cancelliere di facoltà giuridica pontificia per la Provincia Veneta, etc. etc.

seguirà la solenne benedizione col SS.mo Sacramento